Teaser Tuesdays #13

È passato davvero molto tempo dall’ultimo martedì in cui ho pubblicato l’appuntamento con Teaser Tuesdays, ma cerco di iniziare questo 2015 al meglio e quindi eccomi qui. Ieri sera ho finito di leggere Tutto torna di Giulia Carcasi e i miei pensieri sono alquanto contrastanti quindi dovrete aspettare qualche giorno per la recensione. La cosa che però mi emoziona di più in questo momento è il libro che ho appena iniziato: Life, autobiografia di Keith Richards!! Aspetto di leggerlo da circa un anno, voglio dire 500 pagine sulla storia del chitarrista di una della band più assurde della storia, e ora che finalmente l’ho cominciato mi sta già piacendo!

49ad0a5ff5ce4fa48387d7720f1356c2

•Prendi il libro che stai leggendo
•Aprilo in una pagina a caso
•Condividi un breve spezzone di quella pagina (“Teaser”)
•Attento a non fare spoiler!
•Riporta anche il titolo e l’autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall’estratto.

Ed ecco il mio estratto per voi dal libro Life di Keith Richards (qui parla di Charlie Watts, il batterista dei Rolling Stones *-*):

life

Quasi tutti i batteristi scandiscono il tempo sul charleston, ma sulla seconda e la quarta battuta, e cioè sul backbeat, fondamentale per il rock ‘n’ roll. Charlie, anziché battere il colpo, solleva il piatto superiore. Finge di suonare e si ritrae. Affida tutto il suono al rullante invece di lasciare un interferenza in sottofondo. A guardarlo puoi rischiare una aritmia cardiaca.
In quelle due battute si concede un altro gesto del tutto inutile, e in questo modo tira indietro il tempo, perché è costretto a fare uno sforzo in più. Così, la sensazione di languore generata dalle percussioni di Charlie è in parte dovuta a quel gesto gratuito che ricorre ogni due battute. … L’impronta di ogni batterista è data dallo scarto tra charleston e rullante. Charlie è molto in ritardo sul primo e in anticipo sul secondo. E il modo in cui allunga ogni misura, combinato con ciò che vi costruiamo sopra, è il segreto del sound degli Stones”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...