Bookchiacchierando: Giveaway di Valentina D’Urbano su Dusty Pages in Wonderland

2pq55ih

Ho scoperto grazie a Twitter un’iniziativa fantastica che riguarda una delle mie autrici preferite, Valentina D’Urbano. Non posso quindi fare a meno di riportarvela!
L’iniziativa si chiama Christmas Tales 2015 e propone un racconto inedito della D’Urbano, che sembra però interrompersi proprio sul più bello! Basta commentare il post con un finale di massimo 10 righe o 1000 battute, e avrete la possibilità di vincere una delle tre copie autografate e fuori commercio di Quella vita che ci manca (l’ultimo libro dell’autrice, qui la mia recensione). Infatti i tre finali ritenuti più belli o sconvolgenti saranno selezionati dalla D’Urbano stessa e dall’amministratrice del blog.
Ovviamente io ho già partecipato, ma mi sono più che altro precipitata a leggere il racconto inedito, e ad immaginare un finale degno di lei!
Spero partecipiate in molti, la trovo davvero una bella iniziativa! Avete tempo fino al 6 gennaio, ma visitate il blog per maggiori informazioni:)

Annunci

Recensione: Quella vita che ci manca di Valentina D’Urbano

Buon inizio di settimana a tutti! Come state? Io sono passata da una lettura attesissima ad un’altra, come vi avevo anticipato qui. Sono contentissima di avere questi libri da leggere, e allo stesso tempo, come leggerete nella recensione, finirli mi rende quasi triste. Spero che voi lettori come me possiate capirmi e non mi riteniate strana 😀 La recensione che vi propongo è di un libro di uscita molto recente, appena il 2 Ottobre scorso. 9788830434394_quella_vita_che_ci_manca

  • Titolo: Quella vita che ci manca

  • Autore: Valentina D’Urbano

  • Casa Editrice: Longanesi
  • Data pubblicazione: 2 Ottobre 2014
  • Pagine: 332
  • Genere: Young Adult, Romantico
  • Trama: Gennaio 1991. Valentino osserva le piccole nuvole di fiato che muoiono contro i finestrini appannati della vecchia Tipo. L’auto che ha ereditato dal padre, morto anni prima, non è l’unica cosa che gli rimane di lui: c’è anche quell’idea che una vita diversa sia possibile. Ma forse Valentino è troppo uguale al posto in cui vive, la Fortezza, un quartiere occupato in cui perfino la casa ti può essere tolta se ti distrai un attimo. Perciò, non resta che una cosa a cui aggrapparsi: la famiglia. Valentino è il minore dei quattro fratelli Smeraldo, figli di padri diversi. C’è Anna, che a soli trent’anni non ha ormai più niente da chiedere alla vita. C’è Vadim, con la mente di un dodicenne nel bellissimo corpo di un ventenne. E poi c’è Alan, il maggiore, l’uomo di casa, posseduto da una rabbia tanto feroce quanto lo è l’amore verso la sua famiglia, che deve rimanere unita a ogni costo. Ma il costo potrebbe essere troppo alto per Valentino, perché adesso c’è anche lei, Delia. È più grande di lui, è bellissima – ma te ne accorgi solo al secondo o al terzo sguardo – e, soprattutto, non è della Fortezza. Ed è proprio questo il problema. Perché Valentino nasconde un segreto che non osa confessarle e soprattutto sente che scegliere lei significherebbe tradire la famiglia. Tradire Alan. E Alan non perdona. Questo è un romanzo sull’amore, spietato come solo quello tra fratelli può essere. Ma è anche un romanzo sull’unico altro amore che possa competere quello che irrompe come il buio in una stanza.

Opinione personale:

Sono davvero troppo triste di aver finito questo libro! Le mie aspettative, altissime, non sono state deluse, anzi! Ho adorato questo libro, quasi quanto Il rumore dei tuoi passi (cosa che, nonostante tutto, non avrei mai sperato), mi sono affezionata ai personaggi, con gli occhi lucidi e i brividi, ho letteralmente sofferto pensando a cosa sarebbe potuto accadere! Continua a leggere

WWW…Wednesday #6

Eccomi di nuovo qui come promesso ad aggiornarvi con rubrica del mercoledì WWW…Wednesday! Spero che stiate trascorrendo una bella settimana: domani sarà il mio compleanno e io sono molto contenta, mi piacciono moltissimo i compleanni! Ma torniamo alle mie letture:

5932aee36fa54f8ea9559c80529b8dee

Per partecipare rispondete a tre domande:
• What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
• What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
• What do you think you’ll read next? (Cosa pensi che leggerai dopo?)

Cosa sto leggendo

9788830434394_quella_vita_che_ci_mancaCome vi avevo già anticipato, e come potete vedere nella sidebar, sto leggendo Quella vita che ci manca di Valentina D’Urbano. Della stessa autrice ho già letto Il rumore dei tuoi passi (uno dei miei libri preferiti) e Acquanera (stesso stile struggente e trama complicata, ma non è ai livelli del primo). Questa volta l’ambientazione torna ad essere la Fortezza, il quartiere de Il rumore dei tuoi passi, ma i personaggi sono del tutto nuovi: Valentino con i suoi fratelli Smeraldo e Delia, una strana ragazza che compare all’improvviso. I personaggi e le storie della D’Urbano sono sempre complesse, intense ma soprattutto dure da accettare, amare. A me personalmente piace tantissimo, ma ho notato che non è così per tutti. Comunque non sono neanche a metà del libro, ma questa cosa mi rende assurdamente felice, perché vuol dire che ho ancora molto da leggere 🙂
Continua a leggere

Teaser Tuesdays #8

Buona sera 😀
Questa settimana è molto frenetica, quasi come la scorsa, ma mi voglio impegnare per dedicare ogni giorno un po’ di tempo al blog e alle rubriche che tralascio troppo spesso! La lettura mi sta prendendo molto per ora, spero che continui così!

49ad0a5ff5ce4fa48387d7720f1356c2

•Prendi il libro che stai leggendo
•Aprilo in una pagina a caso
•Condividi un breve spezzone di quella pagina (“Teaser”)
•Attento a non fare spoiler!
•Riporta anche il titolo e l’autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall’estratto.

Il seguente è il teaser, estratto da Quella vita che ci manca di Valentina D’Urbano, il libro che sto leggendo:

9788830434394_quella_vita_che_ci_manca“Quella era inequivocabilmente l’auto di una donna. Gli venne in mente Delia, la ragazza incontrata il giorno prima. La sua faccia gli si accese nella mente, come un’insegna al neon. Sembrava più bella adesso che era lontana. Si piegò sul sedile, il volante all’altezza degli occhi. Il blocchetto dell’accensione era lì, appena sotto lo sterzo. Lo aggredì col cacciavite, spaccò la plastica del cruscotto, estrasse i fili dal buco.
Ti prego, parti.
Come se l’avessero sentito, i fili fecero subito contatto e l’auto si accese al primo colpo.
“Si, cazzo! Sì!” esultò, sporgendosi dalla portiera socchiusa.”

Pronti per gli scaffali #4

Ho deciso di aggiornare la rubrica Pronti per gli scaffali perché sono da poco usciti i libri di due delle mie autrici preferite e non potevo fare a meno di presentarveli! Comunque questo è un periodo a dir poco caldo per l’editoria e la scelta è vastissima! 🙂

4ff0ee64623741728d95dd832036c083

  • 9788830434394_quella_vita_che_ci_manca Titolo: Quella vita che ci manca
  • Autore: Valentina D’Urbano
  • Genere: Young
  • Editore: Longanesi
  • Data uscita: 2 Ottobre 2014
  • Pagine: 332
  • Trama: Gennaio 1991. Valentino osserva le piccole nuvole di fiato che muoiono contro i finestrini appannati della vecchia Tipo. L’auto che ha ereditato dal padre, morto anni prima, non è l’unica cosa che gli rimane di lui: c’è anche quell’idea che una vita diversa sia possibile. Ma forse Valentino è troppo uguale al posto in cui vive, la Fortezza, un quartiere occupato in cui regna la polvere e l’asfalto è crepato e perfino la casa ti può essere tolta se ti distrai un attimo. Perciò, non resta che una cosa a cui aggrapparsi: la famiglia. Valentino è il minore dei quattro fratelli Smeraldo, figli di padri diversi. C’è Anna, che a soli trent’anni non ha niente da chiedere alla vita. C’è Vadim, bello e sbagliato, con la mente di un dodicenne nel corpo di un ventenne. C’è Alan, il maggiore, l’uomo di casa, posseduto da una rabbia tanto feroce quanto lo è l’amore verso la sua famiglia, che deve rimanere unita a tutti i costi. Ma il costo potrebbe essere troppo alto per Valentino, perché adesso c’è anche lei, Delia. È più grande di lui, è bellissima – ma te ne accorgi solo al secondo o al terzo sguardo – ed è pulita. Perché lei non è della Fortezza. Ed è proprio questo il problema. Perché Valentino nasconde un segreto che non osa confessarle e soprattutto sente che scegliere lei significherebbe tradire la famiglia. Tradire Alan. E Alan non perdona. Continua a leggere