I libri che ho ricevuto per Natale // Con i libri sotto l’albero #4

Buongiorno e buon Natale in ritardo!
Spero che, nonostante tutto, ieri abbiate passato una bella giornata in famiglia. Spero anche che abbiate ricevuto tanti regali, soprattutto libri.
Io ho guadagnato un bottino molto prezioso (tutti grazie alla mia famiglia) e ho quindi pensato di farveli vedere qui. Fatemi sapere se ne avete letto qualcuno e se vi è piaciuto. E scrivetemi anche quali libri avete ricevuto per Natale.


Il primo pacchetto che ho scartato è stato quello contenente due libri dalla copertina meravigliosa. Si tratta di Aristotle and Dante discover the secrets of the universe e The inexplicable logic of my life, entrambi di Benjamin Alire Sáenz ed entrambi in inglese.
Il primo, uscito nel 2012, lo conoscevo già di fama e ne avevo sentito parlare molto bene, mentre il secondo, del 2017, non lo conoscevo affatto. Li ho sfogliati un pochino e mi sembra uno stile molto scorrevole, capitoli brevi e pieni di dialoghi. Leggere in inglese era già da inserire tra i buoni propositi per il 2021, perché l’unico che finora ho letto in lingua è stata la graphic novel Heartstopper #2 (di cui vi ho parlato qui). A mio avviso è un buon modo di iniziare a leggere in inglese, quello delle graphic novel, ma in ogni caso non vedo l’ora di provare con questi (per vincere finalmente la mia pigrizia).
Per chi fosse incuriosito da questo autore, ma non si sentisse ancora pronto a vincere la pigrizia, è stato tradotto in italiano Aristotele e Dante scoprono i segreti dell’universo (Loescher, 2015). Anche se sulla bellezza della copertina non c’è proprio paragone!

Il secondo pacchetto nascondeva una cosina su cui avevo messo gli occhi da diverso tempo: l’Agenda dei lettori Feltrinelli 2021. Mi sono molto pentita di non averla inserita tra i regali per lettori che vi avevo proposto qui, perché è economica, bellissima esteticamente e un sogno per ogni lettore. Sto già programmando come usarla e sono sinceramente un po’ indecisa: la prima idea è stata quella di utilizzarla come diario delle letture del prossimo anno, annotarci le pagine lette, le citazioni, i buoni propositi e cose così. Ora però stavo pensando che sarebbe molto comoda anche per appuntare e programmare gli articoli da scrivere qui sul blog o i post per Instagram. Ovviamente accetto consigli.
Al suo interno infatti sono segnalate molte ricorrenze, giornate speciale e aneddoti curiosi legati a varie date. Vi faccio solo un piccolo spoiler di inizio anno: Ogni 8 gennaio Isabel Allende inizia un suo nuovo romanzo. La prima volta è stato nel 1981, quando ricevette la notizia dell’imminente morte del nonno, da lei tanto amato. Quel giorno scrisse una sorta di lettera spirituale che poi sarebbe diventata La casa degli spiriti.
Ci sono poi diversi estratti di libri, già usciti o in libreria dal 2021, foto storiche o piccole biografie degli autori.

Terzo pacchetto, altri due titoli meravigliosi che avevo puntato da un po’. Si tratta di La galassia mente e Elogio dell’imperfezione, entrambi di Rita Levi Montalcini.
Il primo, uscito nel 1999 e edito Dalai editore, è un viaggio attraverso l’evoluzione del sistema nervoso umano e quella del mondo e dell’uomo, attraverso ere geologiche e tappe storiche.
Elogio dell’imperfezione, uscito nel 1987 e edito Garzanti, è una sorta di autobiografia sia dal punto di vista umano sia scientifico, attraverso le tappe che l’hanno condotta alle sue scoperte. Questa edizione ha, secondo me, una copertina bellissima, che ritrae l’autrice sorridente col suo camice.
Ho letto tantissime belle opinioni su questi due titoli e non vedo l’ora di iniziarli, anche se non ho ancora deciso quale tra tutti questi libri sarà il primo che leggerò.

Come quarto e ultimo pacchetto (dulcis in fundo), è arrivato Spillover di David Quammen, pubblicato per la prima volta nel 2012 e edito Adelphi. Credo che sia stato uno dei libri più letti del 2020 o quantomeno tra i più rivalutati e non a caso.
Spillover è il termine che in lingua inglese definisce il salto di specie di un agente infettivo, dagli animali all’uomo. Esattamente quello che è successo con il coronavirus. La trama in quarta di copertina definisce questo libro un po’ saggio sulla storia della medicina e un po’ reportage è stato scritto in sei anni di lavoro durante i quali Quammen ha seguito gli scienziati al lavoro nelle foreste congolesi, nelle fattorie australiane e nei mercati delle affollate città cinesi. Si può benissimo interpretare come profezia scientifica, o forse come la prova della prevedibilità di tutto ciò che è successo.
Non poteva mancare un librone come questo (più di 600 pagine!) tra i miei regali di Natale. Voi ne avete ricevuto uno?

9 commenti

  1. Ciao, cara Dalì! Io quest’anno niente libri, ma ho intenzione di acquistarne qualcuno per conto mio… 😉
    Mi piacciono molto i titoli dei libri che hai ricevuto; di Spillover ne ho sentito parlare, ed incuriosisce anche me; magari ne approfitterò! 😉 Ad inizio mese ho iniziato la lettura di un romanzo storico, “La nidiata dell’Aquila”, di Marta Tempra e Furio Thot, e penso mi farà compagnia ancora per un po’, visto che ne ho dovuto interrompere la lettura nei giorni scorsi, a causa di impegni lavorativi, ma sto recuperando il tempo perduto.
    Sui prossimi libri che mi voglio regalare ho qualche idea, principalmente saggistica, ma non è detto che riesca ad incastrarci anche qualcosa di narrativa…
    Beh, ti ho scritto un papiro, quindi forse è meglio che mi fermi qui! 😉
    Buona giornata!
    Un abbraccio! ❤

    Piace a 1 persona

    • Ciao Luca ❤ grazie di questi tuoi aggiornamenti. Quando leggerò Spillover ti farò sapere le mie impressioni. Per ora incuriosisce molto anche me e sono felice di averlo ricevuto. Vado a dare un’occhiata al libro che stai leggendo ❤

      Piace a 1 persona

  2. Per ora ho ricevuto solo un libro in regalo, si tratta de “L’arminuta” e sono già oltre metà. Ma sto già pensando a quali altri comprare con parte dei soldi ricevuti dai parenti. Non letto nessuno di quelli che citi, ma si presentano come molto interessanti. Ricevere libri in regalo è sempre un piacere 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...