Pronti per gli scaffali #61

Le uscite di questa settimana sono moltissime già a partire da domani. Oltre all’appuntamento con Harry Potter, di cui abbiamo già parlato moltissimo (qui il Giveaway su questo blog, e qui l’iniziativa delle librerie la Feltrinelli), ci sono altre uscite interessantissime. Quelle che mi incuriosiscono di più sono sicuramente Al posto tuo e Mi piace camminare sui tetti.

Pronti per gli scaffali 2

 

  • Alla pari.jpgTitolo: Alla pari
  • Autore: Claudia De Lillo
  • Genere: Narrativa italiana
  • Editore: Einaudi
  • Data uscita: 20 Settembre 2016
  • Pagine: 237
  • Trama: A poco più di vent’anni, con un dolore da smaltire, Alice lascia gli Stati Uniti e parte per Milano a occhi chiusi, all’avventura: ragazza alla pari per sei mesi. Ovvero baby-sitter, autista, cuoca, confidente e orecchio assoluto per una famiglia da riformare. Una madre in carriera, un padre piacione, un’adolescente pestifera, un ragazzino eccentrico, un piccolo alieno e una governante dispotica. “Sei qui per darci una mano con i ragazzi ma, soprattutto, per dare stabilità e tranquillità alla nostra famiglia”, le hanno spiegato. Ecco che Alice, una mail dopo l’altra – scrivendo al fratello, alla nonna, agli amici lasciati dall’altra parte dell’oceano -, compone un involontario e divertentissimo romanzo epistolare a senso unico. A colpi di battute e di rimpianti, di sorrisi e di rimproveri, la protagonista di “Alla pari” conoscerà se stessa e troverà la propria famiglia, anzi due: quella da cui viene e quella in cui si è imbattuta. E mentre il suo sguardo cambierà il mondo intorno, il mondo cambierà lei. Perché il caos, l’amore e persino i pidocchi hanno un lato davvero imprevedibile.

  • Al posto tuo.jpgTitolo: Al posto tuo
  • Autore: Michelle Painchaud
  • Genere: Narrativa straniera
  • Editore: Mondadori
  • Data di uscita: 20 Settembre 2016
  • Pagine: 268
  • Trama: Erica Silverman fu rapita all’età di quattro anni. Da allora nessuno l’ha più vista. Sono passati tredici anni, ma i suoi genitori multimilionari non hanno mai smesso di cercarla, e non hanno badato a spese per farlo.

    Poi, il miracolo accade. Erica ricompare. Ha diciassette anni ora. Anni interi della sua vita sono stati cancellati. È molto provata e arrabbiata. E deve imparare di nuovo chi è e da dove viene. Ma c’è un particolare, di cui quasi nessuno è a conoscenza: lei non è Erica Silverman. Violet è la figlia adottiva del più grande truffatore di Las Vegas. Ha passato la sua intera esistenza a prepararsi a vestire i panni di una ragazza che non ha mai conosciuto. Ha lo stesso gruppo sanguigno di Erica, e, grazie alla chirurgia plastica e all’inganno, anche la sua stessa faccia, il suo stesso corpo e il suo stesso DNA. E poi conosce ogni dettaglio della vita dei Silverman, così come è perfettamente in grado di simulare i sintomi del disturbo post traumatico da stress che le servirà per ingannarli. Perché il piano agghiacciante di suo padre ha uno scopo ben preciso: farla rimanere abbastanza a lungo a casa Silverman per rubare un quadro leggendario di loro proprietà. Ma una volta entrata a far parte, per la prima volta nella sua vita, di una vera famiglia, qualcosa in Violet inizia a incrinarsi. Quando la tua vita è stata plasmata sulla manipolazione e l’inganno, il rischio inevitabile è di perderti nelle tue stesse bugie.

  • facciamo-finta-di-nienteTitolo: Facciamo finta di niente
  • Autore: Jenny Lawson
  • Genere: Autobiografia
  • Editore: Sperling & Kupfer
  • Data di uscita: 20 Settembre 2016
  • Pagine: 339
  • Trama: Da piccola Jenny Lawson desiderava solo essere come tutti gli altri. Il suo sogno è stato mandato in frantumi da un padre che per il compleanno avrebbe potuto regalarle una vasca da bagno piena di procioni, un’infanzia così povera che le scarpe invernali erano fatte di sacchetti del pane, una sorella orgogliosa di travestirsi da pollo. Al confronto, cosa sono i disturbi ossessivo-compulsivi e le crisi di ansia che la portano a sedersi più volentieri sotto, anziché sopra, il divano? Eppure tutto questo non le ha impedito di trovare un marito innamorato e paziente, che le perdona tutte le volte in cui lo mette in imbarazzo davanti ad amici, colleghi e parenti, e di avere una figlia con i piedi ben piantati per terra (almeno lei). Anzi, è proprio grazie a loro che Jenny ha capito che essere diversi dagli altri, in fondo, è un grande dono: come avrebbe potuto altrimenti sviluppare quello straordinario senso dell’umorismo che l’ha portata a essere una delle scrittrici più amate d’America? E poi sono proprio i momenti in apparenza più terribili della nostra vita – quando vorremmo fare finta di niente – quelli che ci hanno reso le persone che siamo. In questo libro, Jenny Lawson ci racconta la storia esilarante e imprevedibile di una ragazza cresciuta nel profondo Texas, che ha saputo trasformare i propri punti deboli in straordinarie armi per aggredire la vita a suon di risate e renderla allegra e colorata come ce la meritiamo.
  • Ci proteggerà la neve.jpgTitolo: Ci proteggerà la neve
  • Autore: Ruta Sepetys
  • Genere: Narrativa straniera
  • Editore: Garzanti
  • Data uscita: 22 Settembre 2016
  • Pagine: 364
  • Trama: Il vento solleva strati leggeri di fiocchi ghiacciati. Joana ha ventun anni e intorno a sé vede solo una distesa di neve. È fuggita dal suo paese, la Lituania. È fuggita da una colpa a cui non riesce a dare voce. Ma ora davanti a sé ha un nuovo nemico: è il 1945 e la Prussia è invasa dalla Russia. Non ha altra scelta che scappare verso l’unica salvezza possibile: una nave pronta a salpare verso un luogo sicuro. Eppure la costa è lontana chilometri. Chilometri fatti di sete e fame. E Joana non è sola. Accanto a lei ci sono altre anime in fuga, ognuna dal proprio incubo, in viaggio verso la stessa meta. Emilia, una ragazza polacca che a soli quindici anni aspetta un bambino, e Florian, un giovane prussiano che porta con sé il peso di un segreto inconfessabile. I due hanno bisogno di Joana. Perché lei non ha mai perso la speranza. Perché la guerra può radere al suolo intere città, ma non può annientare il coraggio e la voglia di vivere. È grazie a questa sua forza che Joana riesce ad aiutare Emilia nella gravidanza e a far breccia nel carattere chiuso e diffidente di Florian. I loro giorni e le loro notti hanno un’unica eco: sopravvivere. E quando la nave finalmente si intravede all’orizzonte, la paura vorrebbe riposare in un porto sicuro. Ma Joana sa che non si finisce mai di combattere per la propria vita, ed è pronta ad affrontare ogni ostacolo, ogni prova, ogni scherzo del destino…
  • mi-piace-camminare-sui-tettiTitolo: Mi piace camminare sui tetti
  • Autore: Marco Franzoso
  • Genere: Narrativa italiana
  • Editore: Rizzoli
  • Data uscita: 22 Settembre 2016
  • Pagine: 200
  • Trama: Quando sente la voce di suo marito al telefono, Anna non ci crede. Dall’ultima volta sono passati anni di fatica e solitudine. Ora che è invecchiato, Gianni vuole vedere la famiglia un’ultima volta. Vuole chiedere scusa, soprattutto a Emma e Bruno. Sono loro, i figli, che hanno riempito i vuoti sostenendosi a vicenda. Ma per Bruno è molto difficile perdonare quel padre che li ha abbandonati, per farlo dovrà crescere, cambiare, accettare il futuro. Ed è lui a portarci dentro questa storia di famiglia, una storia italiana, fatta di vacanze con l’ombrellone e grigliate sotto le stelle. Mentre il Paese cambia, le illusioni s’infrangono: l’unico modo per resistere è stringersi l’un l’altro, nonostante tutto.
  • e-lei-mi-parlava-delle-foglie-del-sorriso-dellacqua-e-delleternitaTitolo: E lei mi parlava delle foglie, del sorriso dell’acqua e dell’eternità
  • Autore: Antoine Paje
  • Genere: Narrativa straniera
  • Editore: Tre60
  • Data uscita: 22 Settembre 2016
  • Pagine: 320
  • Trama: Alexandre Kraunos sembra avere tutto dalla vita. È un bell’uomo, ha un ottimo lavoro e si è appena trasferito a Parigi in un grazioso appartamento del centro. La sua vita scorre tranquilla grazie anche alle cenette che la gentile Madame Beauregard, l’anziana vicina di casa, gli prepara amorevolmente la sera. Ma d’un tratto la vita di Alexandre subisce uno scossone. La notizia della morte dell’anziana amica lo sconvolge e lo porta a riflettere sulla propria vita: un inquietante e desolato deserto affettivo. Decide così di ricontattare Guillaume, un vecchio amico del liceo. Ma quando conosce la sua famiglia felice, Alexandre si rende conto di non aver mai capito l’importanza del tempo: ogni minuto della sua vita si era trasformato in una sorta di scalino per passare al minuto successivo…

 

  • Harry Potter la maledizione dell'erede.jpgTitolo: Harry Potter e la maledizione dell’erede
  • Autore: J. K. Rowling
  • Genere: Fantasy
  • Editore: Salani
  • Data di uscita: 24 Settembre 2016
  • Pagine: 368
  • Trama:  È sempre stato difficile essere Harry Potter e non è molto più facile ora che è un impiegato del Ministero della Magia oberato di lavoro, marito e padre di tre figli in età scolare. Mentre Harry Potter fa i conti con un passato che si rifiuta di rimanere tale, il secondogenito Albus deve lottare con il peso dell’eredità famigliare che non ha mai voluto. Il passato e il presente si fondono minacciosamente e padre e figlio apprendono una scomoda verità: talvolta l’oscurità proviene da luoghi inaspettati. Basato su una storia originale di J.K. Rowling, John Tiffany e Jack Thorne. Un nuovo spettacolo diviso in parti uno e due. Il volume conterrà in un’unica edizione entrambe le parti.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...