Bookchiacchierando: Il maggio dei libri

Bookchiacchierando 2

Il maggio dei libri

Slider2Maggio è ormai iniziato, quindi, mentre io rimandavo questo articolo, ciò che devo raccontarvi ha già cominciato ad avvenire: è infatti iniziato il Maggio dei libri! Si tratta di un’iniziativa ormai giunta alla sua sesta edizione (si tiene dal 2011) che ha carattere nazionale e come scopo quello di promuovere la lettura e l’amore per i libri, sotto il punto di vista collettivo, e quindi sociale, e personale. 
Il promotore è il Centro per il libro e la lettura
del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. La data di inizio è stata il 23 Aprile, mentre la sua conclusione sarà il 31 Maggio.
In cosa consiste, nella pratica: si tratta di un insieme di eventi che durante tutto il mese di maggio e in qualunque luogo d’Italia hanno come fulcro i libri. Lo scorso anno sono stati 3461: letture, conferenze, presentazioni, laboratori… Basta andare sul sito www.ilmaggiodeilibri.it per avere a disposizione una ricerca diSlider4 tutti gli eventi, classificati per regione, tipologia, target di età. È praticamente l’occasione per vivere appieno la propria passione almeno una volta l’anno.
Ogni anno è caratterizzato da slogan e temi particolari. Quest’anno gli slogan sono quattro:

Se son libri fioriranno.

Se leggo vivo più di sette vite.

Liberi di leggere.

Il libro porta consiglio.

Anche i temi cardine sono quattro:

Il primo è la biblioterapia, pratica ormai molto diffusa, originale, ma indubbiamente efficace: favorisca la conoscenza di sé stessi e la comprensione degli altri. L’iniziativa si propone di diffonderla nelle carceri, nelle scuole, nei centri vari, attraverso la lettura e la sua forza benefica.

Il secondo è Shakespeare, in occasione dei 400 anni dalla sua morte. Le iniziative a lui dedicate sono state organizzate in collaborazione con il British Council

Poi abbiamo le Little free libraries: piccole casette in legno che, nei luoghi pubblici, vanno utilizzate per lo scambio dei libri, o per il semplice prestito. 

Quarto e ultimo punto: la valorizzazione delle biblioteche in generale, attraverso fondi, ma anche una più profonda cultura del loro valore.

Slider3L’unico modo per rendersi conto della bellezza di questa iniziativa è fare un giro sul sito dedicato, dove sono registrati i centinaia di eventi. L’organizzazione del sito è impeccabile e vi permette di orientarvi facilmente tra i vari temi e i vari gusti, nonché di collegarvi ai siti dedicati ai singoli eventi. 
Al termine del mese, la migliore iniziativa di ciascuna categoria, biblioteche, scuole, associazioni culturali, strutture sanitarie e di reinserimento e librerie, sarà premiata con il premio Maggio dei libri.
Trovo importanti questi eventi e ciò che si propongono. È importante affermare l’amore delle lettura, sia come puro piacere, sia come nutrimento per la mente e per l’anima. Leggere favorisca la creatività, la crescita personale, accresce le conoscenze: non è solo un valore affettivo, quello che gli si deve attribuire, ma qualcosa in più, dSlider1i più utile, o meglio di più necessario.
A me fa sorridere che ci sia ancora bisogno di dedicare un mese dell’anno ad un messaggio sì fondamentale, ma che dovrebbe diventare più naturale, più acquisito da noi tutti. È anche per questo che l’iniziativa invitava a portare i libri fuori dai loro contesti tradizionali, frequentati dai lettori tradizionali: sì agli eventi in librerie, scuole, biblioteche, ma sì anche e locali pubblici, cinema, strade… 
Avete già preso parte a qualche evento? Lo farete? 

Qui vi lascio di nuovo tutti i link utili:
Pagina Facebook: www.facebook/ilmaggiodeilibri,
Sito ufficiale: www.ilmaggiodeilibri.it
Email per informazioni e assistenza: ilmaggiodeilibri@cepell.it

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...