Peter Pan tra le pagine #9

Oggi una scorpacciata di letture positive per noi, proposte da mio fratello 🙂

42fcaafeec7947a5b3a35f980b7a5108

Brevi recensioni e voti di libri per bambini e ragazzi.

Nel regno di DeltoraTitolo: Nel Regno di Deltora
Autore: Emily Rodda
Editore: Piemme
Data uscita: 2000
Prima edizione italiana: Marzo 2015
Pagine: 1008
Trama: Il malvagio Signore dell’Ombra ha invaso il regno di Deltora. Il paese potrà essere liberato solo recuperando le Sette Pietre preziose della Cintura di Deltora, nascoste nei luoghi più pericolosi del regno. Lief, giovane ragazzo figlio di un fabbro, Barda, ex guardia di palazzo, e Jasmine, un’orfana cresciuta nelle foreste, hanno il compito di ritrovare le sette gemme…
Opinione personale: Questa è in realtà la recensione di un’intera saga, che ho preferito considerare nella sua ultima edizione, quella del 2015: include tutti gli otto libri, che sono di per sé brevi.
I libri hanno una struttura e un linguaggio semplice, con personaggi dai nomi e dalle caratteristiche fantasiose e molto diverse tra loro. La narrazione, lineare ma avvincente, vede come protagonisti Lief, un giovane della città di Deli, Barda, un ex soldato e Jasmine, una ragazza che vive nella foresta. Insieme dovranno cercare all’interno del Regno, le sette pietre che componevano la Cintura di Deltora, grazie alla quale il re potrà insediarsi di nuovo sul trono e scacciare il malvagio Signore dell’Ombra, che aveva acquistato il potere del regno.
Nei primi sette capitoli della saga, i tre protagonisti, sono intenti nella ricerca delle sette gemme, mentre l’ottavo è il libro della resa dei conti finale.
I libri mi sono piaciuti, tant’è che li ho finiti velocemente. La trama avrebbe anche potuto essere più elaborata, eppure non mi sono mai annoiato, anche grazie ai continui indovinelli e prove a cui vengono sottoposti i personaggi ed il lettore.
Credo che sia proprio una lettura adatta a tutti.
Voto: 4/5

Il corsaro neroTitolo: Il corsaro nero
Autore: Emilio Salgari
Editore: Vigliongo
Data uscita: 1898
Pagine: 366
Trama: Il Cavaliere di Roccabruna, Signore di Ventimiglia, diventa corsaro a causa dell’impiccagione dei suoi due fratelli, il Corsaro Rosso e il Corsaro Verde, da parte del governatore di Maracaibo, Wan Guld . Nasce così il Corsaro Nero che, con l’aiuto di altri personaggi, cerca di vendicare l’assassinio dei suoi fratelli.
Opinione personale: Passiamo ora ad un classico della letteratura italiana. Non so perché non avevo mai letto un libro di Salgari, ma trovo che Il Corsaro nero sia stato un ottimo punto di partenza. 
Si tratta di un libro colmo di avventure, inseguimenti e scontri che riesce a tenere il lettore sempre con il fiato sospeso. Non solo: l’interesse è alimentato inoltre dalle frequenti e perfette descrizioni dei vari luoghi esotici che fanno da sfondo alle vicende.
Il protagonista è, appunto, il Corsaro Nero, un famoso corsaro dei Caraibi, al quale, all’inizio del libro, viene annunciata la morte del Corsaro Rosso, suo fratello. Ciò farà nascere in lui un forte desiderio di vendetta nei confronti di Wan Guld, il duca di Maracaibo, già assassino del Corsaro Verde, il terzo fratello. 
Un esempio tra i più belli del genere dell’avventura, con tanti personaggi, che verranno incontrati durante lo sviluppo degli eventi dal protagonista. Da non sottovalutare è anche il linguaggio molto semplice, che lascia spazio agli eventi e all’azione.
Voto: 4½/5

Il passaggio dell'orso

Titolo: Il passaggio dell’orso
Autore: Giuseppe Festa
Editore: Salani
Data uscita: 2013
Pagine: 222
Trama: Kevin, studente metropolitano svogliato e tecnologico e Viola, aspirante naturalista che vive in campagna, si ritrovano al Parco Nazionale d’Abruzzo per lavorare come volontari insieme al guardaparco Sandro. La loro storia si intreccia con quella di un giovane orso rimasto orfano che, senza la guida della madre, non riesce a cavarsela da solo nella foresta. Un bracconiere, che sembra essere sempre un passo avanti ai due ragazzi, gli dà la caccia, e l’orso si ritrova a giocare con il fuoco… Perché il Parco è terreno d’affari per molti, e qualcuno sta tramando nell’ombra per sterminare gli ultimi, preziosissimi esemplari di orso marsicano. Il più antico Parco italiano diventa teatro di un legame indelebile tra un ragazzo e un cucciolo d’orso. Un grande esordio nella narrativa d’avventura per ragazzi, il racconto di un viaggio emozionante alla scoperta della natura e delle sue meraviglie.
Opinione personale: Il passaggio dell’orso, ultimo libro di oggi, mi sembra un ottimo modo per concludere la bella serie di titoli. L’ho trovato educativo, carico di sentimenti, ma anche di avventura, che insegna tanto sulla maturazione delle persone, e sull’importanza di imparare cose nuove. Inoltre mi ha fatto scoprire un autore, Giuseppe Festa, che non conoscevo, ma che mi è piaciuto molto.
Le vicende prendono luogo nel Parco Nazionale d’Abruzzo e comprendono un intreccio di varie storie: quella di Sandro, guardaparco da venticinque anni ed ormai legato indissolubilmente agli orsi marsicani rimasti nel Parco; quella di Viola e di Kevin, provenienti da realtà molto diverse, ma che riescono a crescere insieme in cinque settimane nel Parco; quella di Orso, rimasto orfano da cucciolo, che vaga nei paesi con tanta (troppa) fiducia negli umani, sgraffignando cibo qua e là.
È un libro bellissimo, che a tratti commuove, a tratti diverte, ma sempre insegnando qualcosa. È completo sotto ogni punto di vista: trama, personaggi e una buona dose di pericoli e avventure, che tengono incollati alle pagine. Senza dimenticare lo sfondo del parco!
Ve lo consiglio assolutamente, un libro fantastico!
Voto: 5/5

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...