Presentazione: Love & the city di Lidia Di Simone

In questo soleggiato periodo estivo, fin troppo caldo, sono qui a presentarvi una fresca ventata: Love & the city di Lidia Di Simone è una piacevole lettura molto da ombrellone, una commedia romantica dei nostri giorni. Devo dirvi che con questo genere ho un rapporto di amore/odio, perché troppo spesso ne sono rimasta delusa. Ma non è questo il caso, e dal momento che so che molte di voi sono appassionate del genere, non potevo non accettare la proposta dell’autrice di segnalarvelo.
Inoltre ho letto che Lidia Di Simone, giornalista professionista (lavora come caporedattore per il magazine Focus Storia e per la rivista di storia militare Wars) è una mia corregionale, viene anche lei dall’Abruzzo, e quindi, ecco a voi…

Love & the city

Titolo: Love & the city 

Autore: Lidia Di Simone

Casa editrice: Mondadori
Data di pubblicazione: 31 Marzo 2015
Genere: Commedia, Romantico
Pagine: 333
Trama: Amanda, detta Maddie, non ha ancora trent’anni e un corpo da atleta. Lo era davvero, fino a pochi anni fa, quando un SUV l’ha investita, una sera, mentre si allenava, mettendo fine alla sua carriera. Maddie era l’astro nascente delle Olimpiadi di Londra: purtroppo, invece di correre gli 800 come una gazzella, ha dovuto prendere in mano la sua vita e giocare una nuova mano con le carte che il destino le ha riservato. Si è laureata in architettura e adesso sta per iniziare una nuova carriera in un prestigioso studio londinese. Qui Maddie incontra due persone che cambieranno il suo destino: la cinese Eli Ching, che commissiona agli architetti inglesi un nuovo quartiere da costruire a Shanghai, e il superboss dello studio, archistar acclamata, scozzese burbero almeno quanto affascinante: il suo nome è Alistair Wolf, Mr Wolf…
Maddie ancora non sa quante sorprese le riserva la sorte, quali emozioni possano palpitare dietro le pareti di cristallo dello studio Wolf. Dalla timidezza nascosta sotto i suoi jeans da brava ragazza a un tailleur di Gucci mozzafiato, dall’incredibile incontro al buio al 68° piano di un grattacielo in costruzione, alla Cina, Maddie entra in un turbine di emozioni difficili da controllare. Solo allontanarsi può chiarirle le idee. E sarà a Milano che Maddie approda, nella città dove fervono i lavori per l’imminente Expo 2015, alla ricerca delle proprie radici italiane e di un nuovo equilibrio. Ma con Mr Wolf è sempre come stare su una trave sospesa nel vuoto, e senza nemmeno il casco da cantiere… Le emozioni fortissime di un’attrazione pericolosa si uniscono alla fiaba di una ragazza coraggiosa, che non si arrende anche quando tutto sembra perduto.
“Non so più dove sono, ma so con estrema precisione dove si trovano le sue dita, dove il palmo della sua mano si poggia su di me mandandomi in estasi, fino a farmi decollare sopra il cielo di Londra…”
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...