Pronti per gli scaffali #24

Tra ieri e oggi sono usciti alcuni libri molto carini e interessanti, almeno per me, più o meno tutti! 🙂

4ff0ee64623741728d95dd832036c083

  • Una farfalla nel cuoreTitolo: Una farfalla nel cuore
  • Autore: Kevin Alan Milne
  • Genere: Narrativa straniera
  • Editore: Sperling & Kupfer
  • Data uscita: 14 Luglio 2015
  • Pagine: 240
  • Trama: L’estate in cui Ann Bennett rischia la vita inizia con un volo di farfalle: sono quelle che la ragazza sente nel cuore durante la sua ultima gara di nuoto. Lei ha solo quindici anni, è una campionessa e ha una famiglia fantastica e indistruttibile che la appoggia incondizionatamente. Però quel giorno le farfalle la costringono a fermarsi e per Ann e i suoi la vita cambia del tutto. L’anno dopo, in attesa di un cuore nuovo per la figlia, i Bennett partono per una vacanza che li metterà in gioco davanti alle difficoltà, e finirà per essere la stagione più magica della loro storia. Sarà l’estate del primo grande amore, la stagione delle separazioni e delle riconciliazioni, delle amicizie e delle scoperte. Prima di tutte, quella dei diari della nonna, che contengono un tesoro inaspettato, il gioco segreto che, un giorno dopo l’altro, riporterà serenità e gioia nella sua famiglia. “Una farfalla nel cuore” è la storia di una ragazza che deve affrontare troppo presto un evento troppo grande, eppure lo fa con la leggerezza dei suoi anni, bevendo fino in fondo la vita, l’amore, il calore di una famiglia capace di ricomporsi intorno a lei, come un abbraccio. Felice.

  • Le due metà del mondoTitolo: Le due metà del mondo
  • Autore: Marta Morotti
  • Genere: Narrativa italiana
  • Editore: Harlequin Mondadori
  • Data uscita: 14 Luglio 2015
  • Pagine: 167
  • Trama: Maria ha diciannove anni, vive a Torino e ha appena finito gli esami di maturità. Vorrebbe fare la psicologa ma è destinata invece, alla fine dell’estate, ad entrare in fabbrica, come suo padre. Maria si è costruita un mondo tutto suo, curato in ogni minimo particolare, un mondo che le garantisce un’apparente sicurezza, che di fatto non possiede. Una parte della sua vita è come chiusa in una scatola e ciò che le serve veramente è una chiave che le permetta di aprire quella scatola e di far uscire ciò che la sua mente e il suo cuore rifiutano di accettare. Arriva un momento infatti, in cui, costretta a lasciare l’ambiente protetto in cui è cresciuta, comincia a sentirsi attratta da un’esistenza fatta di cose normali, concrete, che le offre la possibilità di sciogliere le catene alle quali ormai è abituata da troppo tempo. Ma come lasciarsi andare a una nuova vita e smettere di combattere? L’ombra di un fratello ingombrante e di un padre assente continuano a trattenerla in una prigione in apparenza dorata, fino a quando, inaspettatamente Maria dovrà fare i conti con sentimenti nuovi che cambieranno la sua vita per sempre.
  • Sono ancora quiTitolo: Sono ancora qui
  • Autore: Laura Iuorio
  • Genere: Narrativa per ragazzi
  • Editore: Edizioni El
  • Data uscita: 14 Luglio 2015
  • Pagine: 192
  • Trama: Nuova città, nuova scuola, nuova vita. La diciassettenne Alice non sembra entusiasta di andare a vivere col padre, dopo anni di separazione, ma ha anche bisogno di buttarsi alle spalle le brutte esperienze che hanno funestato la sua precedente carriera scolastica. Le cose non sembrano iniziare per il meglio: anche in questa scuola vige la regola del “gruppo giusto” da frequentare per non essere tagliati fuori dalla vita sociale, mentre la classe è spaccata a metà da sotterranee correnti di invidia, rivalità, distorti equilibri e alleanze, tra i quali Alice dovrà imparare a destreggiarsi. Grazie all’aiuto della timida compagna di banco Fiorella e al fortuito incontro con il simpatico e affascinante Luca, promessa dell’hockey con una passione per il teatro, Alice sembra ritrovare la propria dimensione e forse anche l’amore. Tuttavia la crudeltà del “branco” non lascia speranza a chi decide volontariamente di non farne parte, e a pagarne il prezzo è l’ingenua Fiorella, vittima di un orribile episodio di bullismo proprio sotto gli occhi dell’amica. La giovane, umiliata dai compagni anche attraverso i social network, non resiste al dolore e compie un gesto estremo, spazzando via in un attimo ogni parvenza di “normalità” dalla vita di Alice, che si ritrova all’improvviso catapultata nell’incubo del passato, fatto di aggressioni verbali e cyberbullismo. Ma se allora la ragazza non era riuscita a fare altro che cancellarsi da Facebook e scappare dalla sua città, questa volta decide di reagire, ricorrendo agli stessi mezzi che hanno portato alla morte dell’amica per denunciare quanto accaduto, nella speranza di restituire dignità a tutte le vittime di bullismo giovanile.
  • L'estate che ammazzarono Efisidia CaddozzuTitolo: L’estate che ammazzarono Efisidia Caddozzu
  • Autore: Marisa Salabelle
  • Genere: Giallo
  • Editore: Piemme
  • Data uscita: 14 Luglio 2015
  • Pagine: 128
  • Trama: Pistoia, 25 luglio: durante la festa di San Jacopo, patrono della città, due ragazzini in bicicletta trovano, vicino a un fosso, il cadavere di una donna, barbaramente uccisa, priva di documenti, vestita e truccata come una prostituta, probabilmente extracomunitaria. Dopo affannose indagini, portate avanti da carabinieri svogliati e un giovane cronista che sogna lo scoop, si scopre invece che il corpo è quello di Efisia Caddozzu, maestra elementare, che tutti credevano in vacanza, la cui scomparsa era stata segnalata solo dall’anziano padre, a cui nessuno aveva creduto. I sospetti sembrano portare sulle tracce della comunità albanese: Efisia faceva volontariato, conosceva il mondo degli immigrati e aveva preso sotto la sua protezione un ragazzo intemperante e violento. Ma chi era davvero Efisia Caddozzu? Perché una semplice maestra viene abbandonata sul ciglio di una strada con il cranio fracassato? Le indagini portano tutte a un unico indiziato: l’albanese, di cui si è persa ogni traccia. Ma la verità sulla morte di Efisia è un’altra. Per scoprirla sarà necessario scavare nelle ipocrisie più sottili e feroci dell’animo umano.
     
  • L'angelo di Marchmont HallTitolo: L’angelo di Marchmont Hall
  • Autore: Lucinda Riley
  • Genere: Narrativa straniera
  • Editore: Giunti
  • Data uscita: 15 Luglio 2015
  • Pagine: 608
  • Trama: Sono passati trent’anni dall’ultima volta che Greta è stata a Marchmont Hall, la magnifica tenuta di famiglia sulle colline del Galles. E adesso, mentre varca i cancelli al fianco di David Marchmont, nipote del suo defunto marito, non può fare a meno di chiedersi se il luogo in cui ha vissuto per tanti anni sarà in grado di dischiudere qualche squarcio sul suo passato. Dopo un terribile incidente d’auto, infatti, Greta non ricorda più nulla e rifiuta di abbandonare il suo appartamento londinese troppo a lungo, tenendo a distanza tutti quelli che hanno fatto parte della sua vita. Tutti tranne David, l’unico amico di cui si fida e per il quale prova qualcosa che va al di là della semplice gratitudine. È stato proprio lui a raccontarle com’era la sua vita prima di quel giorno e a convincerla a trascorrere il Natale a Marchmont Hall. Ma durante una passeggiata nel bosco, ai piedi di un abete, Greta scorge una lapide e spazza via la neve che ricopre l’iscrizione. Certo non immagina che quel nome inciso sulla pietra la travolgerà con un’ondata di ricordi…
Annunci

4 pensieri su “Pronti per gli scaffali #24

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...