Le case dei libri #17 – Livraria da Vila

Lecasedeilibri

Livraria da Vila – San Paolo, Brasile

livraria da vilalivrfrontal-view-2

Mai giudicare un libro dalla copertina? Beh, in alcuni casi è consentito, specie se il libro in questione è una libreria che simula nella sua facciata libri che vengono sfogliati, ma che sono in realtà vetrine che lasciano osservare l’interno. Che ve ne pare? Stiamo parlando della libreria Da Vila nella città brasiliana di San Paolo, opera molto suggestiva dell’architetto Isay Weinfield. Lo scopo dell’architetto era quello di dare valore all’atto di acquisto di un libro come fine di un percorso sensoriale ed emozionale.Livraria-da-Vila Inizialmente il luogo era costituito da due edifici che sono stati però notevolmente modificati dall’architetto, resi molto più invitanti oltre che di un certo spessore architettonico. La particolarità, una delle tante, di questo luogo è che da ogni punto di vista sono bene visibili i libri, tant’è che le grandi mensole si insidiano anche nei lucernari che separano i piani.
L’atmosfera è caratterizzata da toni smorzati e luci soffuse, ad evocare raccoglimento e relax, mentre l’arredamento è molto elegante e al tempo stesso semplice, che mette a proprio agio, facendo quasi pensare ad un negozio di libri usati.

Dagli interventi di ristrutturazione è stato possibile ricavare un piano interrato dedicato ai bambini e alle letture più adatte a loro, con una zona adibita ad auditorium per manifestazioni ed eventi. Questo piano è popolato da enormi pouf colorati disseminati ovunque.
Non che nel resto del locale manchino luoghi dedicati al relax: divani, poltrone e anche un piccolo caffè sono solo alcuni esempi, in cui è possibile tra l’altro leggeLivraria da Vilare i libri appena acquistati, o ancora da acquistare. Questo contribuisce a renedere l’acquisto di un libro un processo elaborato e al tempo stesso rilassante.
Una trovata architettonica interessante è poi quella del lungo nastro giallo, che sale dal pianterreno ai piani superiori, e accompagna per la ricerca di libri in tutto il perimetro della libreria. I colori e le atmosfere si fondono a darle una contrapposizione tra pop e moderno da una parte, e piccola libreria carina e rilassata, dall’altra.
È proprio questo che traspare guardando le foto: a differenza delle librerie viste fino ad oggi, che in un certo senso scelgono o la semplicità o la modernità e sofisticatezza, questo luogo rappresenta entrambe le cose e le evoca a tratti.
Vorrei riscrivervi la presentazione che ho trovato sul suo sito, con l’auito di Google traduttore 😀 (Questo è il link al sito: http://www.livrariadavila.com.br/home/default.aspx )

La Livraria da Vila compie 30 anni di vita ad Aprile 2015.

E la sua storia è così bella che merita di essere paragonata a quella di un essere umano. Grande l’audacia o l’ambizione? Cerchiamo di capire. Sin dalla sua nascita, ha ricevuto la migliore educazione possibile. Trattata con amore dai genitori, dalla famiglia e dagli amici, è diventata la beniamina di tutti, all’altezza delle aspettative. Affascinante, accogliente, sensibile e democratica, ben presto fu adottata da coloro che hanno condiviso la visione della libreria come punto di incontro, un posto per guardare la gente, comprare il libro, rilassarsi, bere un caffè, ascoltare storie.

La Vila si andò sviluppando, fiorendo e raggiunse  l’età di 18 anni. Ha deciso di mettere le ali ai vostri sogni, e ha volato. Era il 2003. Senza perdere i suoi attributi di carattere e formazione, Vila, negli ultimi 11 anni, si è stabilita in altre terre, ha imparato le arti e altre lingue, ha mantenuto il suo interesse originale per i libri per bambini e ampliato le conoscenze in letteratura brasiliana e straniera. ha acquisito per la musica, film e giochi. Ed eventi culturali. Ha creato un Auditorium in cui tiene conferenze, corsi, dibattiti, spettacoli, narrazioni e stagioni teatrali. Per non parlare delle presentazioni di libri che si tengono ogni giorno.

A proposito poi di compiere 30 anni, la Vila deve solo essere orgogliosa. Voi sapete che l’aspettativa di vita è aumentata notevolmente negli ultimi anni, e per questo possiamo solo immaginare molte cose che si possono fare per la festa di 50!

io, il tuo più grande fan, chiudo qui.

Buona lettura a tutti. Abbracci.

Samuel Seibel.     (il direttore della libreria)

Chiudo qui anche io

Annunci

2 pensieri su “Le case dei libri #17 – Livraria da Vila

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...