Peter Pan tra le pagine #1

Peter Pan tra le pagine è la mia nuova rubrica dedicata alle letture per bambini e ragazzi. Leggo da quando sono piccola e penso che tutti i libri che mi hanno accompagnata nell’infanzia siano dei piccoli capolavori (come dimenticare la mia amata Bianca Pitzorno). Mi sono quindi fatta aiutare da mio fratello di 12 anni, che è più aggiornato di me, per darvi un’opinione su questi libri recenti. Ovviamente l’opinione personale e il voto sono scritte di suo pugno.

42fcaafeec7947a5b3a35f980b7a5108

Brevi recensioni e voti di libri per bambini e ragazzi.

Titolo: T.E.M.P.O. L’assassino che veniva dal passato
Autore: Eoin Colfer
Editore: Mondadori
Data uscitaAprile 2013
Prima edizione italiana: 4 Marzo 2014
Pagine: 324
Trama: Riley ha quattordici anni e vive nell’affascinante Londra del 1898, dove lavora come assistente del sicario Garrick, che vuole costringerlo a commettere un omicidio. Ma appena prima che Riley sferri la coltellata fatale, il ragazzo si trova catapultato nella Londra dei giorni nostri.Qui la ribelle Chevron, sedicenne agente dell’FBI in missione in Inghilterra, lo arruola nell’operazione T.E.M.P.O., che protegge i testimoni scomodi nascondendoli nel passato. E ora lo spietato Garrick li cerca entrambi: è disposto a tutto pur di ucciderli… anche a cambiare per sempre la Storia e i destini del mondo. Ha inizio così la fuga dei due ragazzi tra il presente e l’età vittoriana, in un’avvincente avventura.
Opinione Personale: Eoin  Colfer, l’autore della saga fantasy “Artemis  Fowl”, ritorna con questo libro, il quale benché  non molto lungo non ha deluso. Il  libro, appartenente al genere fantasy /fantascienza e a tratti al genere azione, è scritto in modo semplice e facilmente comprensibile, proprio per renderlo adatto ai ragazzi. La  narrazione non ti annoia mai e in alcuni passi ti tiene col fiato sospeso. Tutto sommato è un bel libro, anche perché i protagonisti si trovano sempre davanti a mille difficoltà dalle quali riescono a scampare solo alla fine del libro. Per i ragazzi che amano libri di questo genere è altamente consigliato.
Voto: 4/5

Titolo: Roderick Duddle
Autore: Michele Mari
Editore: Einaudi
Data uscita: Aprile 2014
Pagine: 485
Trama: Figlio di una prostituta, Roderick cresce tra furfanti e ubriaconi all’Oca Rossa, fumosa locanda con annesso bordello. Quando la madre muore, il proprietario pensa bene di cacciarlo: quello che entrambi ignorano è che nel destino di Roderick è nascosta un’immensa fortuna, e quel medaglione che porta al collo ne è la prova. Il ragazzino si ritrova alle calcagna una folla di balordi, mentecatti, loschi uomini di legge e amministratori, assassini, suore non proprio convenzionali – ognuno deciso a impadronirsi in un modo o nell’altro di una parte del bottino. E cosi Roderick fugge, per terra e per mare, in un crescendo di imprevisti, omicidi, equivoci e false piste. Michele Mari, guardando a Dickens e Stevenson, mai cosi amati, disegna una parabola sulla cupidigia e sulla stupidità dell’uomo, ma anche sulla sua capacità di stupirsi di fronte al meraviglioso.
Opinione personale: Prima di “Roderick  Duddle” non avevo mai letto un libro di Michele  Mari ma nonostante questo devo ammettere che è stata davvero una lettura piacevole e che ti tiene incollato alle pagine fino alla fine. Il libro è lungo, ma questo lo rende migliore perché le avventure del protagonista sembrano non finire mai. I personaggi, molto numerosi, sono descritti alla perfezione e per questo si riesce a entrare meglio nel racconto che si snoda in molti luoghi e si divide in più episodi  secondari che alla fine si collegano molto bene alla trama principale. Il libro è adatto ai ragazzi più grandi (12-14 anni). Anche questo uscito recentemente è consigliato.
Voto: 4½/5

Titolo: Scuola Media-Mio fratello le spara grosse
Autore: James Patterson
Editore: Salani
Data uscita: 2013
Prima edizione italiana:  Marzo 2014
Pagine: 304
Trama: Essere la sorella minore di Rafe non è una passeggiata…Rafe ha infranto tutte le regole della scuola per puro divertimento, in pagella ha preso solo voti schifosi e si è fatto un milione di nemici…In prima media, con un fratello così, è facile farsi rubare la scena. Georgia dovrà darsi un bel po’ da fare per dimostrare a tutti che è molto meglio di lui!
Opinione personale: Il terzo libro della saga di James Patterson, è secondo me peggiore degli altri due. È molto corto, ci sono meno avventure e colpi di scena: il tutto per un  libro  abbastanza semplice e per di più accompagnato da disegni che non fanno altro che impoverire il contenuto. Nonostante gli atri due libri fossero migliori, non sono certo stati dei capolavori. Infatti  raccontano solo alcuni episodi accaduti a Georgia durante gli anni della scuola media. La protagonista poi si rende colpevole di alcuni scherzi e viene messa in punizione. Tutto finisce bene ma il libro resta davvero banale.
Voto: 2/5

Annunci

3 pensieri su “Peter Pan tra le pagine #1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...